1. Home
  2. What's On
  3. Ristrutturare e migliorare l’efficienza energetica per puntare alla neutralità climatica

Ristrutturare e migliorare l’efficienza energetica per puntare alla neutralità climatica

EHS Mono HT Quiet è la nuova soluzione presentata da Samsung Climate Solutions

Ristrutturare e migliorare l’efficienza energetica per puntare alla neutralità climatica
Scritto da Redazione The Plan -

La neutralità climatica entro il 2050 da raggiungere attraverso un percorso di transizione energetica e di una vita via via sempre più sganciata dai combustibili fossili e dallo spreco di risorse è, come ormai noto, l’obiettivo ultimo del Green Deal europeo, un traguardo per il quale la stessa Commissione Europea ha individuato una serie di azioni indispensabili e propedeutiche da intrecciare tra loro in modo sinergico. Promozione dell’energia rinnovabile, ripristino degli ecosistemi degradati, nuove forme di trasporto più sostenibili e pulite, un’industria motore di cambiamento e crescita sono solo alcuni di tali pilastri, come anche una riqualificazione energetica – e non solo – dell’edilizia delle città europee. Nella visione della Commissione dunque, pur tenendo presente quanto la storicità e la tradizione del Vecchio Continente passino anche attraverso la sua architettura, la ristrutturazione viene vista come un’opportunità unica per ripensare, riprogettare e modernizzare gli edifici fino a renderli adatti a una società digitale e più verde, sostenendo la ripresa economica e contribuendo alla transizione ecologica.

Un focus particolare, in questo contesto, è possibile farlo per la macro area della climatizzazione, per la quale la casa è di certo uno dei punti di riferimento e, di conseguenza, di interesse diretto anche per i privati e i piccoli proprietari. Una casa che nel suo complesso risulta essere spesso connessa e tecnologica, in grado di garantire una gestione anche distanza, una miglior efficienza energetica e una miglior qualità ambientale. Come riportato da un resoconto firmato Samsung, facente a sua volta riferimento al report sviluppato da Doxa dal titolo CasaDoxa 2022, Osservatorio sugli italiani e la casa [1], tra gli oggetti smart domestici più richiesti in Italia vi sono appunto i climatizzatori. Scendendo ancor più nel dettaglio del settore, un ruolo predominante è rivestito dalle pompe di calore, la cui crescita 2022 rispetto all’anno precedente è stata calcolata del 97% [2].

EHS Mono HT Quiet Courtesy of Samsung


Partendo da queste evidenze e volendo portare avanti un approccio attento ai consumi e all’efficienza energetica, Samsung Climate Solutions ha presentato una pompa di calore valida sia per gli ambienti residenziali e dunque per le ristrutturazioni sia per quelli commerciali, ovvero EHS Mono HT Quiet. Si tratta di un prodotto dalle elevate prestazioni e dalla notevole silenziosità, dal design elegante e ricercato, il quale riesce a combinare funzionalità avanzate e nuove tecnologie fino a raggiungere temperature d’acqua calda fino a 70°C. Allo stesso tempo, poi, è in grado di garantire il massimo delle prestazioni di riscaldamento anche in condizioni climatiche esterne estreme (coprendo un range di temperature da -25°C e +43°C). Il lancio di questo nuovo prodotto è in concomitanza con un periodo di transizione del mercato europeo, con politiche e norme volte a raggiungere appunto la neutralità climatica entro il 2050. Tuttavia, come sottolineato anche da Ettore Jovane, Head of Air Conditioning Business Samsung Electronics Italia, pur essendo fattori determinanti nello sviluppo di un prodotto, il mercato e i diversi bonus in campo nel Paese non esauriscono la missione: le esigenze delle persone e dell’ambiante devono rimanere il faro.

Ettore Jovane, Head of Samsung Air Conditioning Italy Courtesy of Samsung

 

Come funziona e quali sono le caratteristiche di EHS Mono HT Quiet

Rispetto alle normali pompe di calore, che solitamente funzionano a temperature comprese tra 55°C e 60°C, la nuova EHS Mono HT Quiet offre una produzione costante di acqua calda per il riscaldamento domestico fino a 70°C. Questo aspetto la rende un’alternativa anche per gli spazi residenziali più datati con impianto a radiatori, finora scaldati con caldaie a gas.

Una delle sue qualità principali è poi la bassissima rumorosità: questa pompa di calore è infatti certificata Quiet Mark. Come spiegato poi dall’azienda, l’unità esterna è dotata di un sistema di isolamento acustico a doppio strato, con design brevettato Groove Grid Felt, in grado di assorbire ogni tipo di rumore prodotto dalle parti soggette a compressione e di minimizzare le vibrazioni. L’utilizzo di ammortizzatori a molla (anziché in gomma) nel montaggio del compressore riduce poi la trasmissione delle vibrazioni del 90%.

 

Oltre ai prodotti, le nuove tecnologie

Smart Home, connected Living Courtesy of Samsung

Nell’impegno di Samsung nei confronti dell’efficientamento energetico e nella riduzione dei consumi rientrano anche le tecnologie e le app compatibili con i prodotti di climatizzazione.

«La tecnologia WindFreeTM per esempio – ha spiegato ancora Ettore Jovane – elimina i getti d’aria diretti e garantisce una distribuzione dell’aria non fastidiosa e soft. Una volta raggiunta la temperatura richiesta dell’ambiente che si vuole climatizzare, il dispositivo va in modalità WindFreeTM: attraverso migliaia di microfori distribuisce l'aria in maniera uniforme, eliminando fastidiosi getti d'aria diretti».

E poi, la App SmartThings: questa permette di monitorare lo status dei dispositivi connessi mentre ci si trova fuori casa, stabilire programmi automatici per ciascuna stanza e condividere le autorizzazioni con i membri della tua famiglia. Tra le principale funzioni, la creazione di “scene” che permettono di raggruppare diversi dispositivi e stabilire azioni simultanee, la creazione di diversi utenti autorizzati all’uso di SmartThings (fino a un massimo di venti), il controllo costante dei cambiamenti nello status dei dispositivi connessi grazie alla ricezione di notifiche.

 

Samsung Aircon Academy

Samsung Aircon Academy Courtesy of Samsung


«La formazione è alla base della nostra strategia», ha aggiunto sempre Jovane, e per questo è stata attivata la cosiddetta Aircon Academy, con corsi di formazione e rilascio di certificazioni per installatori e altri protagonisti del settore, nonchè in diversi settori.

«La formazione continua sui prodotti è di certo un must – ha continuato –, ma l’Academy è rivolta ovviamente agli operatori di mercato (installatori, progettisti, consulenti etc), per fornire tutte le indicazioni necessarie sui prodotti e le tecnologie Samsung e per dare il giusto knowhow per ciascun prodotto. Da qualche mese è stata anche ampliata l’offerta di corsi, compresi alcuni per il conseguimento del patentino FGAS e della certificazione delle competenze obbligatoria per le imprese che effettuano installazione e manutenzione di impianti di climatizzazione. In questo contesto non è possibile non parlare anche del servizio di assistenza, che è un po’ paragonabile al servizio sanitario: se qualcosa non va, bisogna sapere dove andare e a chi rivolgersi. E bisogna avere la certezza di essere curati al meglio. Infatti, siamo stati premiati e riconosciuti dall'Istituto tedesco Qualità e Finanza con il premio "Campioni del servizio 2023", per il quarto anno di fila, come il miglior centro assistenza nella categoria climatizzazione».

 

Note al testo:
1) Fonte: CasaDoxa 2022, “Osservatorio sugli italiani e la casa”, ricerca sviluppata da Doxa
2) Fonte: dato gennaio-agosto 2022 vs 2021, Panel Banca dati Clima Mono split, Multisplit, VRF e pompe di calore minore di 18kW

 

|||   ISCRIVITI A THE PLAN   |||   Ricevi direttamente le più belle storie del mondo dell'architettura e del design, gli ultimi progetti realizzati, classifiche e recensioni, consigli su video, gallery e interviste 

Credits

All images courtesy of Samsung

Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054