LuOgo-Costruire lo spazio comune per la socialità nei centri urbani
  1. Home
  2. What's On
  3. "LuOgo-Costruire lo spazio comune" per riportare la socialità nei centri urbani

"LuOgo-Costruire lo spazio comune" per riportare la socialità nei centri urbani

L’installazione animerà il centro storico di Lugo fino al 30 settembre 2022

Orizzontale

LuOgo-Costruire lo spazio comune per la socialità nei centri urbani
Scritto da Redazione The Plan -

Nelle architetture nomadi il cerchio è la forma più immediata attraverso cui si identifica un luogo, atto fondativo e insieme gesto effimero. Così l’installazione “LuOgo-Costruire lo spazio comune” abita temporaneamente, con la sua pianta circolare, il prato di Piazza dei Martiri di Lugo, in provincia di Ravenna, costituendo una nuova centralità per tutta l’estate 2022.

Frutto della sinergia tra il collettivo di architetti Orizzontale, con sede a Roma, che ha fatto dell’architettura come pratica di inclusione il suo tratto distintivo, e l’azienda Edilpiù, che da sempre provuove progetti culturali ad alto valore formativo, l’ allestimento reinterpreta il concetto di soglia immaginandola come memebrana permeabile e non come confine, e ridefinisce lo spazio collettivo come spazio condiviso, con l’obiettivo di riportare la comunità negli spazi pubblici dei piccoli centri urbani. LuOgo è, quindi, una stanza a cielo aperto che abbraccia una porzione di spazio urbano restituendogli nuove funzioni.


LuOgo - Vista dall'alto ©Gianluca Gasperoni

Dopo l’esperienza di Lunette, realizzata nel 2021 in occasione dei 40 anni dalla fondazione di Edilpiù, la nuova installazione rinnova l’esperienza e consolida una pratica virtuosa. Se il primo progetto aveva dimostrato attraverso una microarchitettura il potenziale dello spazio pubblico e la capacità di un’installazione di modificare la percezione dei luoghi, quest’anno l’intervento si amplia per divenire un vero e proprio LuOgo a disposizione dei cittadini, dove è possibile incontrarsi, divertirsi, programmare eventi e attività culturali.

“Crediamo che LuOgo sia un perfetto esempio di come un’architettura effimera possa diventare elemento di aggregazione, rendendo lo spazio pubblico trasformista e permeabile. LuOgo pone al centro le persone e le relazioni che si generano fra i cittadini e la piazza, così come le sinergie che si sono create fra le aziende che hanno aderito attivamente al progetto sostenendone la realizzazione. Un esempio positivo di come fare rete portando valore aggiunto alla comunità.”

-  ha dichiarato Marcello Bacchini, alla guida di Edilpiù al fianco del fondatore Gian Paolo Bacchini e di Antonio Bacchini.

>>> Scopri di più sul progetto Lunette

 

Il progetto e la realizzazione

Il processo di ideazione e costruzione, durato dal 18 al 24 giugno, è avvenuto attraverso un laboratorio di auto-costruzione aperto agli abitanti, a studenti e a giovani professionisti, per un totale di 15 partecipanti. Si è scelto di accostare moduli semplici e funzionali, per rendere il cantiere accessibile a tutti e per definire un’architettura dove diverse funzioni possono trovare spazio in maniera congiunta.


LuOgo -  Cantiere ©Gianluca Gasperoni

Arricchita da gradonate, altalene, scivoli e sedie sdraio, la struttura in legno è opportunamente dotata lungo il perimetro di illuminazione a LED e schermata da teli ombreggianti e reti metalliche coperte da piante rampicanti, per conferire un ritmo nella partitura visiva e un filtro di protezione impalpabile tra interno ed esterno. La grande flessibilità del sistema modulare consente infinite configurazioni, lasciando spazio all’inatteso che nasce dall’interazione tra le persone da mattina a sera.

“La piazza principale di Lugo è uno spazio monumentale, in cui la stratificazione della storia ha composto un’immagine solida e durevole. Allo stesso tempo questo spazio ampio, ordinato e misurabile è quotidianamente attraversato da flussi discontinui e imprevedibili. In questa dialettica tra il contesto urbano definito e la trasformazione incessante impressa dal fattore umano, l’architettura effimera, per definizione transitoria, trova una nuova attualità e nuove forme espressive”

- ha raccontato Margherita Manfra, tra i fondatori del collettivo Orizzontale.

 

Un LuOgo per eventi culturali


LuOgo - Evento  ©Gianluca Gasperoni

Dal giorno della sua inaugurazione, il 23 Giugno 2022, l’installazione costituisce una nuova centralità per il paese e diventa contenitore di eventi culturali. Nell corso della stazione estiva 2022 si sono susseguite, e altre sono ancora in programma, performance artistiche, come Equilibrio Precario, l’installazione interattiva in terracotta a cura di Paola Bandini, concerti live, come il concerto all’alba del pianista Pietro Beltrani e l’anteprima del progetto musicale multimediale Mercurio, che ha alle spalle musicisti del calibro di Simon Tong (già chitarrista di The Verve, The Good, the Bad & the Queen, Gorillaz), come anche spettacoli per bambini, talk e workshop.

Prossimi eventi a Settembre

Martedì 13 | ore 18.30
Presentazione del libro musicale “Nina la viaggiatrice”
Breve concerto a cura di Melodicanto (Lucia Toni, Mara Luzietti) e presentazione del libro in collaborazione con Bicreative (Fabiola Baroncini)

Mercoledì 14 | orario da confermare
Evento partecipativo sul PUG – Piano Urbanistico Generale

Sabato 17 | ore 16
Luogo Bambino
LuOgo si dedica al bambino che ha in sé con letture, concerti, allestimenti a tema e laboratori per i più piccoli. A cura di Coorinamento Biblioteche della Bassa Romagna e Centro per le Famiglie dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna.

LuOgo resterà aperto al pubblico e fruibile da tutti fino al 30 settembre 2022.

 

|||   ISCRIVITI A THE PLAN   |||   Ricevi direttamente le più belle storie del mondo dell'architettura e del design, gli ultimi progetti realizzati, classifiche e recensioni, consigli su video, gallery e interviste

Credits

Architetti: Orizzontale
Location: Giardino della Rocca di Lugo – Piazza dei Martiri 1, Lugo (RA)
Date:18—24 giugno 2022 (workshop) e 23 giugno – 30 settembre 2022 (installazione)
Area: 176 mq
Diametro: 15 m
Cliente: Edilpiù
Patrocinio: Comune di Lugo, Regione Emilia Romagna
Partner tecnici: Parisi 1876, Quick lighting (luci), Berner (ferramenta)
Media partner: CASABELLAFormazione, Ravenna Festival, ProViaggiArchitettura
Photography by: Gianluca Gasperoni, courtesy Edilpiù

Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054