Ewha Women’s University Campus Complex | The Plan
  1. Home
  2. Magazine 2008
  3. The Plan 030
  4. Ewha Women’s University Campus Complex

Ewha Women’s University Campus Complex

Dominique Perrault

Ewha Women’s University Campus Complex
Scritto da Monica Scanu -


Seoul Sud, una grande città coreana, con 17 milioni di abitanti, composta da colline e avvallamenti, segnata da strade che collegano collina a collina, e da numerosi fiumi e canali. In questo contesto si inserisce la nuova Università femminile di Ewha, inaugurata il 29 aprile 2008.
Fondata nel 1886, è fra le 40 università della città l’unica ad accogliere solo studentesse, oggi 22.000, ed è considerata come una delle migliori università del mondo. La nuova sede è stata progettata dall’architetto francese Dominique Perrault a seguito di un concorso internazionale di architettura ad invito conclusosi nel febbraio 2004, e realizzata in meno di tre anni dall’ impresa generale di costruzione Samsung Corporation.
Il punto di vista privilegiato per leggere questa architettura è quello aereo. Si tratta infatti di un paesaggio, più che di una architettura, inserito nel cuore del quartiere universitario di Seoul, in cui l’insieme di natura, aree dedicate alle attività sportive, spazi universitari e spazi esterni destinati ad eventi, forma un continuum paesaggistico che collega l’Università alla città.
Ewha è una grande realizzazione - si tratta di 350.000 m3 costruiti - caratterizzata da una zona esterna, “Dessus”, le sistemazioni a verde, gli spazi sportivi, il teatro all’aperto, e da una ipogea, “Dessous”, gli spazi universitari veri e propri, i servizi, i negozi, che si trova nell’area precedentemente occupata dall’Ewha Square.
Si accede al Dessus dell’Università superando la passerella di Jung Mun che scavalca le rotaie dell’alta velocità. Al di là della passerella, una lunga striscia di asfalto punteggiato da aree destinate alle attività sportive e poi, dappertutto, il verde organizzato ma tuttavia molto naturale, dove dominano gli alberi di pero, le piante ornamentali, il prato all’inglese, le rocce naturali. Un giardino creato con l’obiettivo di confondere la distinzione fra l’antico ed il moderno, il costruito ed il paesaggio, il...

Procedi con l'acquisto per continuare a leggere
Digitale

Digitale

5.49 €
Stampata

Stampata

15.00 €
Abbonamento

Abbonamento

Da 35.00 €
Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054