Pedone Studio: Ing. Pietro Pedone, Arch. Pantaleo Pedone, Arch. Massimo Pedone, Arch. Annamaria Perruccio - Edificio residenziale NZEB_Puglia
  1. Home
  2. Award 2016
  3. Housing
  4. Edificio residenziale NZEB_Puglia

Edificio residenziale NZEB_Puglia

Pedone Studio: Ing. Pietro Pedone, Arch. Pantaleo Pedone, Arch. Massimo Pedone, Arch. Annamaria Perruccio

Housing  /  Completed
Pedone Studio: Ing. Pietro Pedone, Arch. Pantaleo Pedone, Arch. Massimo Pedone, Arch. Annamaria Perruccio
L’intervento ricade in un’area semi-periferica di Bisceglie (Puglia) ed è parte integrante di un nuovo modello urbano per la riqualificazione di un quartiere fortemente urbanizzato ma in degrado. L’edificio residenziale NZEB, è stato realizzato demolendo vecchi insediamenti produttivi, senza consumo di nuovo territorio, applicando soluzioni progettuali innovative “energeticamente sostenibili”.L’edificio, con 42 alloggi distribuiti su 5 piani fuori terra ed un attico, nasce dal rispetto delle caratteristiche bioclimatiche del luogo, dalla valorizzazione delle sue potenzialità, dal recupero ed uso delle risorse naturali, al fine di realizzare, grazie al massimo contenimento energetico, un sistema attivo vicino all’autosufficienza (punteggio 3.8 del Protocollo Itaca).
Temi caratterizzanti l’edificio sono: le serre solari, che consentono di massimizzare gli apporti solari gratuiti nel ciclo invernale, la copertura a vela, appositamente inclinata verso Sud-Est per alloggiare, in modo integrato, i pannelli del solare termico e fotovoltaico. La complessa articolazione spaziale del costruito è dettata proprio dalle serre solari, elementi di difficile interpretazione alle nostre latitudini dove l'attenzione deve essere posta sia al guadagno termico invernale che alla protezione estiva. Lo studio dei diagrammi solari ha generato la conformazione della facciata Sud-Est che, piegandosi ad ogni piano con geometria diversa, consente in inverno alla luce di penetrare negli ambienti evitando la proiezione delle ombre sulle serre sottostanti ed in estate(sole zenitale) alle ombre portate delle serre di ombreggiare i corpi vetrati di quelle sottostanti. Inoltre, per evitare il surriscaldamento estivo, le chiusure vetrate, apribili ed impacchettabili, trasformano le serre in spazi esterni fruibili alla pari dei balconi.
La struttura portante dell’edificio è a telaio in c.a., le tramezzature interne sono in tufo, materiale locale a Km zero, le murature esterne sono formate da paramento interno in tufo e due strati esterni, di diverso spessore, realizzati con un composto speciale, denominato Natural Beton® (cemento del tutto naturale),certificato LEED®, costituito da truciolato vegetale di canapa ed un legante di calce in rapporto variabile in base alle prestazioni termo-meccaniche richieste. A differenza degli altri materiali isolanti, combina alte proprietà di isolamento e massa termica con eco-compatibilità, riciclabilità e regolazione igroscopica; è un materiale a bilancio negativo capace di catturare 60 kg di CO2 dall’atmosfera per ogni m3 di materiale. Questo avanzato sistema costruttivo consente, con un unico materiale naturale omogeneo, di assolvere la funzione di involucro ed isolante, risolvendo i problemi di umidità ed, insieme ad altre componenti edilizie naturali, eco-compatibili, certificate ed a bassa o nulla emissione di VOC, garantisce la tutela della salute ed il benessere indoor con consumo invernale minore di 30 kWh/m2anno. La produzione di calore avviene in modo sia passivo, con le serre solari, sia attivo con pompe di calore centralizzate e regolazione di temperatura garantita da impianto radiante alimentato ad acqua calda (inverno) o fredda (estate).Ogni appartamento ha un impianto di ventilazione meccanica con recuperatore di calore per garantire i ricambi d’aria previsti dalla legge senza perdite energetiche dovute all’apertura delle finestre, mentre il solare termico in copertura assicura la produzione di acqua calda sanitaria.

Credits

 Bisceglie
 Pedone Working s.r.l.
 02/2016
 380 mq
 Ing. Pietro Pedone, Arch. Pantaleo Pedone, Arch. Massimo Pedone, Arch. Annamaria Perruccio
 Cosmai Marianna, Lillo Gabriella, Minervini Rosaria, Ricchiuti Francesco, Tiritiello Francesco
 Pedone Working s.r.l.
 Arch. Salvatore Paterno, Arch. Antonio Stragapede
 Pedone Studio

Curriculum

Pedone Working Group è una società di ingegneria ed architettura, che opera nel campo della progettazione e gestione edile integrata, costituita nel 1996, dopo esperienze professionali individuali, da Piero, Leo e Massimo Pedone, mentre la collaborazione con l’arch. Annamaria Perruccio risale al 2004. Avvalendosi di un team multi-disciplinare e qualificato di professionisti, la Pedone Working possiede un elevato know–how rivolto allo studio ed applicazione di nuove tecniche costruttive naturali indirizzate alla sostenibilità ambientale ed al raggiungimento dei più alti standards di efficienza energetica secondo un perfetto connubio tra esperienza ed innovazione. La loro attività, avvalorata da numerosi premi, si incentra sulla ricerca delle potenzialità espressive dell’architettura eco-sostenibile nella realtà del Sud Italia sperimentando le contaminazioni tra questa e l'architettura contemporanea a qualunque scala d'intervento dalla dimensione territoriale ed urbana a quella privata.

Community Wish List Special Prize

Cast your vote

The voting session is closed


© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054